archivio

Tra GUSTO e PREISTORIA

La ProLoco organizza „Tra gusto e preistoria, girovagando per la Vallarsa a caccia di fossili, miniere, dinosauri… e sapori dimenticati”, è una camminata gastronomica alla scoperta del passato lontano nella valle del Leno, dove i ricercatori del Muse hanno riportato alla luce orme di rettili preistorici di 242 milioni di anni fa: antenati di lucertole, coccodrilli e dinosauri. Il percorso prevede tappe con assaggi di prodotti tipici del territorio.

-

FESTA DI PRIMAVERA AL PIAM

Terza domenica di maggio

Al Piano la ProLoco Vallarsa organizza una festa paesana e genuina per dare il benvenuto alla bella stagione.

-

IL PRESEPE PIU’ BELLO 3° edizione natale 2012
VINCITORI E PARTECIPANTI

Alla terza edizione del concorso natalizio organizzato dalla ProLoco di Vallarsa e dedicato quest’anno ai presepi hanno partecipato 18 presepi disseminati in tutta la valle, da Obra a Valmorbia, da Albaredo a Camposilvano. A realizzarli ci sono stati privati, associazioni, gruppi di paesani e scuole.

Abbiamo trovato presepi tradizionali come quello davanti alla chiesa di Camposilvano, presepi sistemati in allestimenti curiosi come un grosso bicchiere della birra a sant’Anna o una zocca di legno di nuovo a Camposilvano. C’è chi, a Raossi, posizionando le statue su di un vaso con drappi e luci ha ottenuto un effetto a dir poco elegante, chi ha scelto di usare pochi personaggi ma di farli molto grandi e con delle graziose guancette rosse. C’è chi ha utilizzato il feltro (a Foppiano), i tappi di sughero (Anghebeni), i vasetti di terracotta (Albaredo), il legno (Cuneghi) o i lego. Chi, alla Riva, ha puntato sulla simpatia incollando sulle facce dei personaggi del presepe (proprio di tutte) le facce di paesani ed amici, chi, come ad esempio nella chiesa di Albaredo, ha puntato sulla precisione e la cure di un allestimento ricco di dettagli.

Vengono premiati il “Presepe di Lego” della Scuola dell’infanzia di Raossi posizionato sulla finestra del municipio a Raossi, e il bianco Presepe di mago inverno” della scuola dell’infanzia di S.Anna, posizionato all’entrata della scuola per l’originalità dei materiali usati e l’inventiva dei bambini nel raffigurare la scena sacra.

 

Un premio speciale viene assegnato a “Giocando coi lego” realizzato dal Gruppo bambini di Anghebeni che hanno creato con i lego un vero e proprio villaggio, con tanto di castello, caserma dei pompieri e pista, in cui trovano posto alberi di natale e la capanna con Maria Giuseppe e il bambinello. Simpatico e originale.

Vengono assegnati due terzi premi a parimerito a “Presepe stella” realizzato da Mariano Cappello, Guido e Mariano Cumer e Rino Cobbe a Zocchio, per la cura e l’attenzione con cui il presepe tradizionale è stato inserito in una struttura in legno e coppi che ne valorizza la profondità e le caratteristiche, e “Presepio in feltro” del Circolo culturale Foppiano, per la bravura e la manualità con cui sono stati realizzati lavorando il feltro i colorati personaggi e lo sfondo della scena.

Il secondo posto è assegnato alla Contrada dei Bali per il “Natale ai bali” che ha posto la scena della sacra famiglia proprio nell’abitato di Obra di cui sono ricostruite con precisione e abilità senza tralasciare i più piccoli particolari la chiesa e alcune case. Idea originale e realizzata con maestria.

Primo posto è assegnato al bar Jolly di Anghebeni per “Brindiamo a un felice Natale” per la sua capacità di unire precisione dei dettagli inseriti nella scena all’utilizzo di un materiale inusuale e di riciclo come i tappi di sughero delle bottiglie. L’effetto ottenuto è armonico e piacevole.

IL PRESEPE PIU’ BELLO
CONCORSO 3° edizione
natale 2012

Possono partecipare tutti coloro (privati, associazioni, parrocchie, gruppi di paese, scuole…), che in occasione delle feste natalizie allestiscono, in Vallarsa, un presepe all’aperto o in un luogo pubblico.

Basta iscriversi entro il 20 dicembre 2012.

I presepi più belli saranno premiati a Camposilvano, il 5 gennaio 2013, dopo l’arrivo della Befana.

scarica regolamento e scheda di iscrizione